Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Facebook
Read on Mobile

Frittatine di pasta (e buon anno❤️)

Per circa 15 frittatine


  • 400 gr bucatini
  • 150 gr piselli
  • 150 gr prosciutto cotto a dadini
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • sale e pepe q.b.

per la béchamel

  • 600 ml latte fresco 
  • 60 gr burro
  • 60 gr farina “00″
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Auguri auguriiiii!! No, non ne abbiamo abbastanza… In questa casa si continua a cucinare come se non ci fosse un domani e come se non ci fossero un po’ di chili in più! Mettiamola così mio marito ha le voglie e io non posso tirarmi indietro visto e considerato quello che nelle ultime tre gravidanze lui ha fatto per me. Le frittatine sono sono uno dei suoi piatti del cuore e fino ad oggi il nostro fornitore ufficiale e’ stat una rosticceria molto roots, di quelle unte, con i neon e gli addobbi di Natale tutto l’anno, ma quanto a frittatine la sa davvero luuuunga! Poi stamattina, così, tra un caffè e un biscotto di farro mi è venuta voglia di cimentarmi. Per dirla tutta io una volta le avevo già preparate, a scuola di cucina, ma non avevo mai avuto il coraggio di replicarle. Motivo? Una serie di insicurezze che mi accompagnavano, tra le quali la consapevolezza che sbagliare uno dei piatti più amati dal marito mi sarebbe costata una frustrazione perenne. no, lui non avrebbe fatto nulla, ma il peso me lo sarei portato dietro per un po’. Stamattina invece mi sono svegliata sicura e pronta ad osare, sarà stato forse l’effetto di Masterchef 5, ma dopo aver visto l’ultimo pressure test ho pensato che in fondo due frittatine sarebbero state una prova facile e mio marito non tira paccheri alla Cannavacciuolo (che poi è talmente palese il suo essere un tenerone…!). Mamma mia che incipit, tutto questo per farvi capire quanto tengo a questo piatto!

nota!!! Io le ho preparate partendo da zero, ma se avete avanzi di pasta con becahmel (in questo caso non aggiungete quest’ultima!), oppure pasta e piselli, pasta con i funghi e via discorrendo su questo filone di gusti, potete aggiungere semplicemente una becahmel molto soda alla pasta del giorno prima e formare le frittatine

 

  1. Preparate una béchamel portando ad ebollizione il latte con la noce moscata è un pizzico di sale. Fate fondere in un pentolino il burro e aggiungete la farina. Con la frusta lavorate insieme i due ingredienti e poco alla volta aggiungete un po di latte, man mano che versate la parte liquida mescolate molto bene con la frusta per evitare i grumi. una volta esaurito il latte portate ad ebollizione mescolando sempre con la frusta, fino a quando la béchamel non risulterà liscia e corposa. Trasferirla in una ciotolina e fatela raffreddare.
  2. preparate i piselli. Tritate finemente una piccola cipolla e fatela stufare una noce di burro con un pizzico di sale. Aggiungete i piselli, mescolate e coprite appena con dell’acqua. Fate cuocere per circa 15/20 min.
  3. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente.
  4. Munite insieme la pasta, la béchamel, i piselli, il prosciutto a dadini, il parmigiano e se dovesse risultare molto asciutto, un’ombra di latte (giusto per ammorbidire appena il composto che poi dovrà essere arrotolato).
  5. con un mestolo ed un forchettone formate dei nidi di pasta che poi modellerete con le mani. La grandezza la stabilite voi, io non le amo grandi. Posizionate i nidi ben compattati su un piatto è una volta fatti tutti metteteli in frigo per qualche ora.
  6. sbattete un paio di uova con un pizzico di sale e pepe. Fate scaldare dell’odio di arachidi in un pentolino e nel frattempo impanate le frittatine passandole prima nell’uovo e poi nel pangrattato( se volete potete anche tritate dei crackers e fare una panatura più grossa e mooolto gustosa!). Friggetele per qualche minuto in olio bollente e scolate su carta assorbente. Asciugatele bene e salatele solo prima di servirle. Io le consiglio appena tiepide!
7
Frittatine di pasta (e buon anno❤️) ultima modidfica: 2016-01-05T08:37:05+00:00 da Maria Laura

Written by

Related Post

53027859-DDC4-4C36-A17D-1EBE7BEDE6EF
Il sugo panarellese (o comunque estivo!)
per 8 persone Circa 150/200 gr pomodori secchi (ma buoni però!) 1 cucchiaio di capperi