Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Facebook
Read on Mobile

Pomodorini confit

foto 2-2
  • datterini
  • zucchero di canna
  • aromi misti (basilico, origano, timo, maggiorana)
  • sale
  • olio evo q.b.

I pomodorini confit fanno parte di quella categoria di cibi che io amo perdutamente (poi un giorno stilerò una lista con tutti gli altri e assocerò ad ognuno una ricetta, che ne dite?). Fosse per me li farei tutto l’anno, ma poiché con i datterini è tutta un’altra storia, la produzione è prevalentemente estiva. Non mi sento di dare delle indicazioni sulle quantità perché sono molto variabili, dipende da quanto vi piacciono, io potrei farne 1kg e mangiarlo tutto! idem per il condimento, andate  seguendo il vostro gusto e quello che la dispensa vi offre. Potete aggiungere dell’aglio tritato, oppure della scorzetta d’arancia tritata finemente, insomma libero sfogo alla vostra fantasia. Su come utilizzarli, beh semplicissimo, mangiati in purezza, con del caprino, con uno spaghetto, a condire un’insalata, il datterino confit ci sta sempre!!

  1. Stendete su una teglia comoda della carta da forno.  Lavate e tagliate i datterini a metà, poneteli sulla teglia con la parte dei semini verso l’alto.
  2. Spolverizzate con gli aromi misti tritati finissimi, una spolverata di zucchero di canna, una presa di sale, una macinata di pepe e una buona dose di olio evo (non siate parchi, l’olio ci deve essere!)
  3. Infornate a 130 gradi per circa un paio d’ore.

 

 

42
Pomodorini confit ultima modidfica: 2015-06-20T14:58:47+00:00 da Maria Laura

Written by

Related Post

tatin 2
Tarte tatin ai pomodorini con caramello all’aceto balsamico
per 8 persone 1 rotolo di pasta sfoglia 15/20 pomodorini ciliegia 1/2 bicchiere di aceto