Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Facebook
Read on Mobile

Quiche ricotta asparagi selvatici e limone

Per 6/8 persone


  • 1 rotolo di pasta sfoglia (altrimenti pasta brise fatta con olio evo, segue ricetta!)
  • 300 gr ricotta di pecora
  • 1 mazzetto di asparagi selvatici 
  • scorza di un limone bio 
  • 120 ml panna liquida 
  • 2 uova intere 
  • 1 cucchiaio di parmigiano 
  • sale e pepe q.b. 
  • 1 rametto di timo se piace 

Le quiche le amo molto, sono risolutive, mettono d’accorodo più o meno tutti, versatili, spesso svuota frigo e farle richiede davvero poco tempo.

Avevo un rotolo di pasta soglia, ma io le preferisco di pasta brisè all’olio, come le faceva mia nonna. La ricetta della brisè all’olio la trovate alla fine di questa.

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi statico.
  2. in una ciotola setacciate la ricotta con un pizzico di sale, una macinata di pepe bianco e il parmigiano.
  3. Lavate gli asparagi e dividete il mazzetto a metà, una parte li tritate e li aggiugete alla ricotta e gli altri lasciateli interi.
  4. sbattete le uova e unite la panna, create quindi la crème royale.
  5. Stendete il disco di pasta sfoglia oppure di pasta all’olio in un ruoto di 26 cm di diametro.
  6. Unite la crème Royale alla ricotta, mescolate bene e se vi piace potete tritare del timo fresco.
  7. aggiungete la ricotta sulla base di pasta, livellatela con una spatola e disponete i restanti asparagi sulla superficie, fate un giro d’olio e infornate a 180 gradi per 25/30 minuti.
  8. sfornate e lasciate intiepidire, servitela con un’insalata mista.

Per la pasta all’olio

  • 200 gr farina integrale oppure solo tradizionale 
  • 200 gr farina 0
  • 100 gr olio extra vergine di oliva di ottima qualità 
  • acqua fredda q.b.
  • 1 pizzico di sale 

 

  1. preparate la brisé. Su una spianatoia oppure in una ciotola molto capiente fate una fontana con le due farine ed il pizzico di sale. Fate un fontana centro e mettete l’olio evo. Con le mani unite poco alla volta la farina all’olio e lavorare fino ad avere un impasto sbricioloso. Aggiungete poco a poco l’acqua freddissima fino a quando l’impasto non sarà diventato liscio ed omogeneo. Se dovesse risultare troppo colosso aggiungete altra farina, viceversa se fosse troppo asciutto ancora un po’ d’acqua. Formate una palla e lasciate riposare in frigo una mezz’ora.

 

 

0
Quiche ricotta asparagi selvatici e limone ultima modidfica: 2020-04-19T16:40:38+00:00 da Maria Laura

Written by

Related Post

Cheesecake al Caramello Salato
per uno stampo a cerniera di 24 cm  Per la base 300 gr biscotti digestive