Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Facebook
Read on Mobile

Strudel al salmone con spinaci e fior di latte (il salvacena!)

IMG_2853

per 6 persone


  • 1 rotolo di pasta sfoglia di buona qualità 
  • 2 tranci di salmone da circa 200 grammi oppure 1 grande da tagliare a metà
  • 1 kg di spinaci
  • 3 fette di fior di latte o comunque un piccolo fior di latte (circa 250 gr)
  • sale e pepe q.b.
  • 1 uovo 
  • semi misti

Scusate il ritardo, ma sono giornate assurde. Sembro Gigi la trottola, spesso mi identifico in un’autista di autobus altre volte in una sorta di animatrice, più spesso in una folle, in sintesi una mamma di due cipolline agrodolci (soprattutto agrodolci!) che iniziano ad avere una discreta attività sportivo/mondana laddove io non sono nè l’uno nè l’atra! Sorvolando su questo, sovente mi chiedo come passassi le mie giornate prima di divenire la mamma di… avere tutto quel tempo a disposizione…

l’idea era in principio quella di ispirarmi a Nigella Lawson la domestic goddess per eccellenza (capitolo buio a parte!), di fatto la realtà è leggermente diversa, a partire dalle lucine di natale in cucina tutto l’anno. Tutta questa bella premessa per giustificare l’uso della pasta sfoglia confezionata. chiedo perdono, ma vi assicuro che se ne scegliete una di buona qualità è uno dei pochi impasto pronti che vale la pena acquistare! poi, senza giocare a fare le signore, quanto è risolutiva?

Lo strudel di salmone è stato la tipica ricetta salvacena, salva tutti! salva mamma! facile da fare anche dopo una giornata di accompagnamenti a danza e festine. Potete renderlo ancora più goloso unendo agli spinaci una béchamel, date libro sfogo alla fantasia. io l’ho fatto piuttosto basic per una questione di tempo e di senso di colpa da troppi sgarri… provate!!!

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Cuocete gli spinaci al vapore e strizzateli benissimo e ripassateli in padella con un filo d’olio e sale.in alternativa  oppure cuoceteli direttamente in padella con un filo d’olio e sale.
  2. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e disponete gli spinaci al centro in modo verticale (bisogna creare un lettino per adagiare il fior di latte e il trancio di salmone), salate e pepate.
  3. Tagliate il fior di latte a strisce larghe o comunque la fetta a metà. Disponete le fette in senso verticale e per ultimo unite i filetti di salmone sempre in verticale. Accertatevi che i filetti siamo ben spinati, pepateli e salateli appena.
  4. unite i due lembi di pasta sfoglia al centro oppure se avete 5 minuti create degli incroci. Spennellate con il tuorlo d’uovo e cospargete con i semi misti.
  5. Infornate a 180 per circa 20/30 minuti. Servite con insalata mista oppure con insalata di finocchi e arance e una salsa di yogurt greco e menta.
7
Strudel al salmone con spinaci e fior di latte (il salvacena!) ultima modidfica: 2018-02-19T16:31:59+00:00 da Maria Laura

Written by

Related Post

C6F4FE8A-8CAB-4C5C-ADBD-A8102DE6C299
Hummus di Barbabietole, sciroppo d’acero e yogurt
Per 6 persone (anche per una in realtà!) 800 gr barbabietole fresche (peso cotto 500