Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on Google+Email this to someoneShare on Facebook
Read on Mobile

The ultimate Apple pie

per uno sampo da 24 cm diametro (base 20) altezza 5 cm


Per la pasta Brisè

  • 400 gr farina
  • 200 gr burro freddissimo
  • acqua gelida 1 bicchiere (ma ne useremo molto meno)

Per il ripieno

  • 1 kg mele golden
  • 30 gr burro
  • cannella q.b.
  • noce moscata q.b.
  • zucchero di canna 3 cucchiai (piu altri 2 cucchiai per la superficie)
  • 3 cucchiai rasi di farina
  • 1 tuorno e acqua per spennellare la superficie 

 

Buongiorno!! come state? io benone, la gioia nel tempo un pò grigino, nell’aria che fa accennare ad un leggero brr, nelle candele accese anche di giorno per me è pari alla felicita delle bambine la sera di Natale! Il periodo dell’anno da forno acceso, da cannella un po ovunque, è ufficialmente iniziato. Ho festeggiato questo inizio -stagione del cuore- con una generosissima e molto burrosa Apple pie, di quelle simil nonna papera, molto abbondanti in fatto di mele e cannella. Di quelle con una crosta super flaky che senti il burro sciogliersi in bocca, di quelle che senti l’autunno in casa, ho reso  l’idea? Se avete voglia di assaporare un poo di autunno comme il faut allora seguite i piccoli passi qui sotto e fatemi sapere.

 

Per la pasta 

  1. In una grossa ciotola unite la farina e il burro a piccoli pezzi, iniziate ad impastare con la punta delle dita cercando di formare delle briciole di burro e farina. Aggiungete un paio di cucchiai alla volta l’acqua freddissima (io aggiungo anche dei cubetti di ghiaccio nel bicchiere), non eccedete mai, l’impasto dovrà divenire omogeneo ma non molle.
  2. formate un panetto liscio ed omogeneo e ricopritelo con pellicola. Tenete in frigo per un’oretta almeno.

Per il ripieno

  1. Sbucciate le mele eliminate il torsolo e dividetele in spicchi, ricavate di pezzetti piuttosto grossolani, io lo spicchio lo taglio in tre pezzi. Il motivo per cui preferisco dei pezzi più grandi è perché dovendo essere ripassati in padella e poi cotti al forno, tenderanno a sfaldarsi di meno ed essere più consistenti all’interno della torta.
  2. Quando avrete tagliato le mele tenetele da parte e nel frattempo fate sciogliere il burro in una padella grande per contenere le mele, appena il burro inizierà a fare la schiuma versate le mele e fatele saltare a fiamma media, aggiungete la cannella e la noce moscata (a scelta potrete sfumare le mele con del rum , aggiungere del succo di limone oppure dei semi di vaniglia).
  3. Unite i cucchiai di zucchero e fate saltare per un minuto. Trasferite le mele in una ciotola e aggiungete la farina, mescolate bene e fate raffreddare.
  4. Stendete la pasta brisè su un piano infarinato e formate un disco di base che dovrà essere un po più abbondante in modo tale che i bordi possano fuori uscire dallo stampo. foderate lo stampo facendo aderire bene i bordi e versate le mele al suo interno.
  5. Stendete l’altra pasta e formate un altro disco, adagiatelo sulle mele e fate aderire bene i bordi del disco alla base. Ritagliate tutta la pasta in eccesso e lavorate il bordo “pinzandolo” con le dita oppure con i rebbi di una forchetta.
  6. Incidete il centro della torta per creare una sorta di camino in modo da poter far uscire il vapore. Spennellate la superficie della torta con uovo e acqua, cospargete di zucchero di canna ed infornate per 10 minuti a 200 gradi e proseguite la cottura a 170 per circa 30 minuti.
  7. Sfornate la torta e lasciatela intiepidire, servite con gelato alla vaniglia oppure della panna acida.
0
The ultimate Apple pie ultima modidfica: 2020-10-12T13:14:02+00:00 da Maria Laura
Previous Post
Next Post

Written by

Related Post

E6EB442A-FF00-4608-8FF8-F6112476CDA4
Pasta Biscotto
per una teglia standard da forno (47×36) 4 albumi (peso di circa 150 gr totali)